Origini

Api Selvatica arriva da lontano, nasce senza nome e con confini imprecisi nella testa giovane di una donna alle prese con le vertigini che dà la vita quando presenta davanti tutte le sue possibilità.

È amore per la Terra, un percorso lento che inizia con un viaggio e passa attraverso molti orizzonti, mentali e non.

In una notte di giugno di frenetica impazienza, felicità onirica e un po’ di paura Api Selvatica diventa realtà: le prime dieci famiglie di api attraversando gli appennini arrivano a casa e, in un angolo nascosto tra le colline di Modena, iniziano a ronzare.

Api Selvatica è lavoro, passione, studio, consapevolezza.

È il proseguimento del viaggio, evoluzione.

È la voce di un cuore di venticinque anni che intransigente comincia a gridare, più che mai a se stesso, che del mondo si può salvarne la bellezza.